La Politica

 

Il Vietnam è ufficialmente una "Repubblica Socialista". Solo il Partito Comunista Vietnamita, che controlla tutte le istituzioni politiche del Paese, è autorizzato ad esistere. Il Partito si ispira alle idee del fondatore Ho Chi Minh. L''articolo 4 della Costituzione recita: "Il Partito Comunista del Vietnam, avanguardia della classe operaia, rappresentante fedele degli interessi della classe operaia, dei lavoratori e di tutta la Nazione, aderente al pensiero marxista-leninista e del pensiero di Ho chi Minh, è la forza dirigente dello Stato e della società ".

L'Assemblea Nazionale Vietnamita costituisce l'organismo supremo dello Stato ed è rinnovato ogni 5 anni. Le elezioni si svolgono a suffragio indiretto e tutti i vietnamiti dai 18 anni di età sono autorizzati al voto. Il Presidente dello Stato (che svolge un ruolo simbolico), il Primo Ministro ed il suo Governo sono eletti dall'Assemblea Popolare e sono la seconda e la terza carica dello Stato. Il Potere supremo dello Stato è attribuito al Segretario Generale del Partito Comunista Vietnamita.

Dal 2016, Tran Dai Quang è il Presidente del Vietnam e Nguyen Xuan Phuc è il Primo Ministro. Nguyen Phu Trong è il Segretario Generale del Partito.